Archivio mensile:aprile 2011

Elezioni comunali. Lettera ai cittadini riminesi

 C’è una Rimini migliore. Costruiamola insieme!

Eugenio Pari

Cara/o concittadina/o,

mi chiamo Eugenio Pari, ho 34 anni e lavoro come educatore in una comunità di recupero rivolta a persone con problemi di tossicodipendenza. Sono anche consigliere comunale uscente per Sinistra Ecologia e Libertà.

Ho deciso di ricandidarmi per proseguire nell’obiettivo di garantire e difendere i diritti fondamentali di tutte le persone. Al centro del mio impegno non ci sono stati e non ci saranno gli interessi di qualcuno o gli affari di gruppi di potere ma le persone che vivono nella nostra città con i loro fondamentali bisogni, in attuazione dei principi stabiliti dall’art. 3 della Costituzione che recita: “tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Si deve partire dai diritti fondamentali di tutte le persone e dalle responsabilità di ciascuno. Occorre praticare politiche che accompagnino la nostra comunità verso la via di uscita dalla crisi. Affrontare il disagio, le paure e le preoccupazioni dei cittadini impegnandosi a trovare con loro una via di uscita positiva per tutti. Scegliere la partecipazione come strumento di governo della comunità, significa scegliere la trasparenza e la legalità. Occorre inoltre diffondere una cultura e un’educazione della responsabilità, capacità di riavvicinare i cittadini alla politica, piuttosto che limitarsi ad amministrarla. Ascolto e partecipazione dei cittadini devono essere il metodo con cui si governa la città.

Per uscire dalla crisi bisogna ripartire dalla città. È nella città che possiamo trovare gli strumenti per affrontare insieme le difficoltà del nostro tempo e coltivare la speranza in una vita migliore per tutti. La città, dove oggi si scaricano le tensioni e i problemi della società, è anche il luogo dove possiamo creare le risposte più concrete ed efficaci.

Come si vota

Se vuoi contattarmi:

cell. 338 1109571

eugenio_pari@yahoo.it

Contrassegnato da tag , , , , , ,