Comunicato su cementificazione a Rimini nord (2)

Rimini, 1 giugno 2008

SINISTRA DEMOCRATICA, VERDI E PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI DELLA PROVINCIA DI RIMINI SONO CONTRARI AI PROGETTI DI NUOVA EDIFICAZIONE A RIMINI NORD E SOSTENGONO I CONSIGLIERI COMUNALI RIMINESI CHE SI OPPONGONO AD UN ULTERIORE ED INUTILE SFRUTTAMENTO DEL TERRITORIO.

Quel che esce dalla porta entra dalla finestra: il progetto di urbanizzazione a Rimini nord con la costruzione di migliaia e migliaia di metri quadrati in una fettina di territorio a pochi passi dal mare (38mila metri quadrati, pari a 600 appartamenti in due frazioni di pochi migliaia di abitanti come Viserbella e Torre Pedrera che ne verranno ovviamente stravolte), era già stato proposto e respinto quando ancora faceva parte della “partita” stadio.

Oggi invece la contropartita è ancora più seria: meglio centinaia di appartamenti o l’abbandono delle frazioni da parte del Comune? Di fronte a certi aut aut, è ovvio che persino il più sensibile dei sia portato a credere che o si accettano le nuove urbanizzazioni oppure non si fanno né il lungomare né altro e Rimini nord sarà lasciata al suo destino.

Una costrizione insopportabile, sostenuta tra l’altro da argomenti privi di sostanza: i 6 milioni di euro che dovrebbero arrivare dall’UE e che invece non possono essere utilizzati perché necessitano di finalità specifiche e di progetti precisi da presentare in tempi strettissimi, cosa che non è, nei fatti, possibile.

Ci chiediamo perché certi progetti vengano proposti non dal competente assessore all’urbanistica Antonio Gamberini (sempre PD) ma dal vicesindaco Maurizio Melucci. I progetti urbanistici sembrano di competenza di quest’ultimo e le trasformazioni anziché passare da piani come il Piano strutturale, passano per livelli di pianificazione del tutto privi di forza di norma attraverso ad una sostanziale contrattazione tra soggetto pubblico e privato, scavalcando di fatto gli organi rappresentativi eletti dai cittadini democraticamente.

Ci chiediamo, inoltre, quali possono essere le vere ragioni di tanta insistenza per modificare la destinazione d’uso di aree (ad esempio il Camping di Viserbella) che ha e dovrebbe mantenere finalità turistica. È inaccettabile, infatti, che una parte consistente di un parco a destinazione camping debba essere trasformata in residenziale.

C’è poi la questione del Paladanza, che in fasi precedenti, nelle proposte del vicesindaco Maurizio Melucci è stato Palaghiaccio, era l’epoca delle Olimpiadi di Torino ed andava di moda il curling. Niente in contrario, ci mancherebbe. Portare turisti e ballerini in zone turistiche che necessitano di spinta e riqualificazione è sacrosanto e necessario. Peccato che l’operazione si contraddica in sé: o davvero crediamo che sia una buona mossa turistica costruire centinaia di appartamenti residenziali a pochi metri dal mare e, nella migliore delle ipotesi, intasare le strade di traffico? Nella migliore, perché nella peggiore quegli appartamenti rimarranno probabilmente sfitti, per come stanno andando le cose, finiranno per servire semplicemente alla speculazione edilizia e a mantenere alto oltre ogni ragione il prezzo degli immobili.

Davvero è questa la strategia turistica del Comune di Rimini?

Siamo per aprire con urgenza un dibattito tra le forze del Centrosinistra sull’uso del territorio riminese in generale. Il destino di Rimini nord sta a cuore a tutti, così come la sua riqualificazione turistica. Ma non si fa, a nostro avviso, riqualificazione, né si tutela il territorio con le colate di cemento che arricchiscono solo gli immobiliaristi e trasformano le frazioni in periferie degradate.

Partito dei Comunisti Italiani della provincia di Rimini, Sinistra Democratica della provincia di Rimini, Verdi della provincia di Rimini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: