Interrogazione di Eugenio Pari sulle partecipazioni comunali

Nelle linee guida per il Bilancio 2008 viene fatta l’ipotesi di creare una nuova società di proprietà comunale per la gestione di alcuni servizi attualmente in capo ad Hera, così come si cita la possibilità di creare una holding di tutte le partecipazioni comunali nelle varie aziende in cui è socio il Comune di Rimini.

Da notizie apparse sulla stampa locale qualche giorno fa apprendiamo che vi sarebbe già il nome di chi dovrebbe dirigere o presiedere questa azienda e si tratterebbe di un autorevole personaggio che già vanta la guida di un’azienda di pubblici servizi di un Comune vicino a Rimini .

A fronte di tali notizie chiedo se risulti al Sindaco che sia stato attivato un rapporto tra l’Amministrazione e dirigente sopraccitato e se questa persona abbia, ricevuto una sorta di mandato esplorativo. Se così fosse ritengo non si tratti di un comportamento improntato alla trasparenza e alla correttezza istituzionale. Sulla scelta della dirigenza l’Amministrazione avrebbe diverse opzioni, ad esempio distaccare a tal fine una delle posizioni dirigenziali attualmente esistenti, oppure procedere attraverso concorso così come avviene per qualsiasi altra assunzione.Infatti, non si capisce come mai per l’assunzione di un bidello o di un usciere si deve procedere per concorsi, mentre per individuare un così rilevante ruolo si possa procedere attraverso una scelta discrezionale.I quesiti presentati nell’interrogazione sono:

– quali servizi effettivamente Hera SpA intende ridare al Comune;

– quali sarebbero i criteri con cui il Comune intenderebbe procedere verso questo rientro;- la relazione tra la costituzione di questa società e la new co. di cui si parla sempre nelle linee di indirizzo e se questa nuova società andrà ad aggiungersi alle già numerose società di cui il Comune è proprietario o socio;

– se corrisponde al vero la notizia riferita all’incarico di mandato esplorativo che sopra ho riportato e se sono verosimili le notizie apparse sulla stampa locale;

– la nuova società che dovrebbe nascere dalla dismissione di alcuni servizi da Hera al Comune, implicherà modifiche sui livelli occupazionali? Rispetto questo tema quali sono le posizioni dell’Amministrazione?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: